Editoriale del Presidente - Febbraio 2020

Durante questi mesi leggiamo dai quotidiani che molti medici abbandonano gli ospedali perché non sono più incentivati dalla professione ospedaliera e che quelli che hanno molti pazienti preferiscono svolgere la loro professione fuori dagli ospedali perché sono più gratificati. In questo modo i migliori medici escono fuori dagli ospedali. Infatti in questo periodo e nel futuro la competenza del medico non verrà considerato più dal ruolo che copre nell'ospedale ma dal numero di pazienti che egli ha. Purtroppo le raccomandazioni politiche e massoniche in questi anni hanno promosso medici poco competenti e quindi l'utenza non si fida più del ruolo che copre il medico ma solo delle sue effettive capacità. Alle persone interessa che il medico riesca a curarli,ad ascoltarli, a tranquillizzarli. La statistica delle visite che sono state eseguite presso la nostra associazione "linfa" ha evidenziato un aumento nel 2019 rispetto al 2018 del più 17 percento di visite. Tutti i nostri ambulatori hanno evidenziato un incremento sopratutto il CENTRO SENOLOGICO PERSONALIZZATO. In questi mesi abbiamo avuto pazienti provenienti da tutte le regioni italiane ,dall'estero e (nostra meraviglia)anche dagli Stati Uniti D'America. Infatti tutto stanno apprezzando il nostro protocollo e cioè di essere seguite dallo stesso senologo senza stress,di essere contattate dalle volontarie quando devono eseguire la visita,di sottoporsi ad esami non invasivi come l'eco-color-doppler con la nuova tecnica dell'elastosonografia che evita l'esame invasivo dell'agoaspirato e di essere curate nel caso di PATOLOGIE benigne infiammate con gli antinfiammatori a base di Bromelina in modo da evitare interventi chirurgici inutili e dannosi. Noi siamo felici di vedere entrare nel nostro ambulatorio pazienti disperati ,confusi mentalmente e uscire sorridenti e sicuri di quello che devono fare.
Questo è l'orgoglio del CENTRO SENOLOGICO PERSONALIZZATO E DI TUTTA LA LINFA. Di tutto questo andiamo fieri e siamo felici di avere creato presso una Onlus non sicuramente ricca e priva di finanziamenti una struttura unica non solamente in Italia ma ascoltando i nostri pazienti invidiata anche all'estero. Grazie e buona domenica. SE PENSATE CHE QUESTO EDITORIALE POSSA SALVARE DELLE PERSONE CONDIVIDETELO E DIFFONDETELO.

 Dott. Prof. Luca Rotunno
 
Torna alla pagina precedente